Video Manutenzione Servosterzo Sierra Cosworth

Manutenzione Servosterzo Sierra Cosworth

Manutenzione Servosterzo Sierra Cosworth: Benvenuti al nostro secondo appuntamento sulla manutenzione completa di questa splendida e inimitabile autovettura…

In questo secondo capitolo eseguiremo la manutenzione del servosterzo in quanto il proprietario lamentava una “certa durezza” durante le manovre. Vediamo insieme al nostro Paolo Salce come effettuarla, ma prima ecco un breve riassunto di cosa abbiamo svolto nella puntata precedente…

Tagliando Ford Sierra Cosworth

Nel nostro primo video tutorial sulla Sierra Cosworth troverai come effettuare:

  • PULIZIA impianto frenante
  • SOSTITUZIONE tubi benzina e scarico usurati
  • SOSTITUZIONE candela difettosa
  • PULIZIA sistema di aspirazione, alimentazione e motore
  • CAMBIO olio

Guarda il tutorial completo sul Tagliando Ford Sierra Cosworth: 

Manutenzione servosterzo Sierra Cosworth: si inizia

Lo sterzo leggermente duro era tipico di questo modello sportivo proprio per gestire la sua potenza…

Effettuiamo, pertanto, subito la pulizia dell’idroguida con la nostra macchina Bluematic Evolution. Ecco gli step da seguire per configurare i settaggi: Leva rossa su A3 > Leva verde su B1 > Leva rossa su D3.

Dopodiché aspiriamo l’olio dalla vaschetta con un tubo collegato al deep stickInfine ci colleghiamo al tubo di ritorno alla scatola per eseguire il lavaggio del circuito.

ATTENZIONE AI TUBI: Quello più grande è quello che serve alla pompa. Quello che ci interessa è l’altro.

A questo punto è possibile inserire l’adattatore BM0107 nel tubo appena tolto. Nella vaschetta inseriamo la mandata, mentre nel tubo a ritorno dalla scatola dello sterzo fissiamo il tubo per il recupero dell’olio. A questo punto versiamo l’intero flacone dell’additivo Pulitore per Cambi Manuali, Servosterzo e Differenziali nell’olio vecchio.

Impostare la Bluematic passo passo

Adesso è il momento di impostare la Bluematic in modalità “lavaggio” con leve in B2 e A1. Prima si porta la vaschetta a livello aggiungendo un po’ di olio Fluip Evo ATF 3. Dopodiché si aziona il macchinario per 10 minuti.

UN CONSIGLIO: Si ricorda di girare lo sterzo a destra a sinistra durante il lavaggio in modo da pulire tutte le valvole della scatola.

Una volta completati questi passaggi posizioniamo le due leve in modalità “Recupero olio nuovo” e “ Recupero olio vecchio”, ovvero in  “A3” e “B3”. Adesso mettendo in moto la vettura la vaschetta verrà alimentata con l’olio nuovo Fluip Evo e l’olio vecchio potrà così fuoriuscire.

Manutenzione Servosterzo Sierra Cosworth: si parte

Quando l’olio torna a essere perfetto, è possibile ricollegare la tubazione originale della macchina alla vaschetta. A questo punto inseriamo per prima cosa l’additivo “Antiattrito per servosterzi e cambi manuali” al fine di migliorare la scorrevolezza dell’idroguida e rabbocchiamo sempre con l’olio Fluip ATF 3 rispettando il livello.

Messo in moto il veicolo si ricorda di muovere lo sterzo per far scorrere per bene il prodotto. Una volta terminata la prova su strada si potrà portarlo “a livello”. Vi starete chiedendo perché non lo portiamo subito “a livello”? Semplice: perché come ci ricorda il nostro Paolo Salce, muovendo lo sterzo potrebbe fuoriuscire.

E dopo la prova su strada... si torna in Officina!

Dopo aver controllato anche la pressione degli pneumatici, siamo finalmente pronti a uscire su strada… Lo sterzo risulta subito ammorbidito grazie al lavaggio dell’idroguida e alla presenza delle componenti nanotecnologiche. Possiamo quindi tornare in officina per riportare l’olio “a livello” e verificarne la pulizia.

Prova superata: l’olio è perfettamente pulito!

Scopri tutti i prodotti utilizzati nel Tutorial!

0/5 (0 Recensioni)

2 commenti su “Manutenzione Servosterzo Sierra Cosworth”

  1. Giuseppe Milelli

    Buongiorno, io sono possessore di una Peugeot 308 1.6 hdi del 2010, ho un problema sull’idroguida, sto notando un certo indurimento e quando giro lo sterzo da fermo sento una vibrazione proveniente dall’idroguida, ho controllato il livello dell’olio con macchina in moto al ritorno da un viaggio e mi ritrovo con il livello dell’olio alto di cira 5 cm rispetto al normale, ricontrollo l’olio a freddo con macchina spenta ed è perfettamente a livello, cosa potrebbe causare questo problema? aggiungo che l’olio non è stato mai cambiato. stessa cosa mi succede su una peugeot 407, qua è stata cambiata la idroguida e il problema continua.
    Resto in attesa di un vostro suggerimento.

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per la fiducia e l’interesse che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate manutenzioni.
      Tutti i servosterzi o idroguide necessitano obbligatoriamente di regolare manutenzione in quanto l’olio ATF dopo 3 anni tende ad acidificarsi riducendo la morbidezza della sua Peugeot e rischiando di compromettere il sistema.
      Eseguire una corretta manutenzione del servosterzo della sua auto eliminerà il problema di durezza e preverrà future noie dovute all’acidificazione dell’olio il quale invecchiandosi tenderà a non svolgere più correttamente le sue funzioni e addirittura andrà ad usurare guarnizioni Varie.
      Un Servosterzo manutenzionato correttamente inoltre, le permetterà di avere una guida più precisa con una maggiore scorrevolezza e ciò favorirà manovre grazie al minor sforzo del sistema.
      Nel suo caso le consigliamo di eseguire una manutenzione versando l’additivo Pulitore per servosterzi ( https://www.additiviblue.it/shop/additivi/cambio-automatico-e-manuale/pulitore-cambi-manuali-e-servosterzo/ ) in aggiunta nell’olio vecchio facendolo agire adeguatamente.
      Dopodichè dovrà scaricare tutto l’olio esausto, inserire l’olio nuovo Fluip ATF Multi Idroguida Plus ( https://www.additiviblue.it/shop/fluip-motor-oil/linea-atf-plus/fluip-multi-idroguida-per-servosterzi-e-idroguida-moderni/ ) con l’aggiunta dell’additivo nanotecnologico ( https://www.additiviblue.it/shop/additivi/cambio-automatico-e-manuale/antiattrito-per-cambi-manuali-e-servosterzi/ ).
      Dovrà eseguire una pulizia come quella che vedrà nel seguente video: CLICCA QUI ( https://www.youtube.com/watch?v=NxJCmxIrQ0o )
      Mi raccomando! Chieda per la sua Auto sempre e solo gli Additivi Blue ed i lubrificanti Fluip Motor oil, gli unici testati e certificati da Prime Technology.
      Per maggiori info restiamo a sua più completa disposizione.
      Ci segua anche alla pagina Facebook @AdditiviBlue oppure iscrivendosi alle nostre newsletter del sito http://www.additiviblue.it
      Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su
15% di sconto sulla linea Moto di Fluip Motor Oil!

Approfitta subito dell’offerta, è valida solo per pochi giorni