lubrificanti veicoli ibridi

Lubrificanti per veicoli ibridi di nuova generazione: analizziamo Enersynth (P)HEV 0W-8 di Kroon-Oil

Lubrificanti per veicoli ibridi: scopriamo insieme le ultime novità del mercato e le caratteristiche dell’eccellente Enersynth (P)HEV 0W-8 un olio motore sintetico Kroon-Oil a bassissima viscosità e a risparmio di carburante…

Un'unica missione: risparmio carburante

Le normative sul consumo di carburante e sulle emissioni di CO2 per le autovetture e i veicoli  commerciali vengono inasprite in numerosi Paesi mentre i governi lavorano per  rispettare i loro obblighi di riduzione delle emissioni di carbonio. 

Per questo i produttori di Apparecchiature Originali (OEM) puntano a migliorare il risparmio di carburante. L’elettrificazione del gruppo propulsore, infatti, è una delle opzioni che catturano i titoli dei giornali in fase  di esplorazione. Tuttavia, nonostante gli investimenti previsti nell’infrastruttura di ricarica e nel miglioramento della tecnologia delle batterie, si prospetta che sia probabile che 

ENTRO IL 2035 CIRCA l’80% dei veicoli venduti conterrà ancora un motore a combustione interna (ICE). 

E dopo il 2035? L'era dei veicoli ibridi...

Dopo il 2035 è previsto un forte incremento delle vendite di veicoli elettrici a batteria e a celle a combustibile, sia ibridi che benzina. 

I contributi al risparmio di carburante dell’olio motore sono una componente importante dell’equazione, e l’uso di fluidi a bassa viscosità, che riducono l’attrito idrodinamico, una delle strategie impiegate. 

Tuttavia, è necessario trovare un attento equilibrio in quanto questi lubrificanti più fluidi devono anche assicurare una protezione sufficiente dell’hardware a carichi termici molto più elevati e su intervalli di manutenzione più lunghi.

Lubrificanti per veicoli ibridi: specifiche

Sono stati introdotti standard di olio motore del settore ampiamente utilizzati in tutto il mondo per fornire una protezione del motore di base alla maggior parte della flotta di veicoli. 

  • SPECIFICHE STATUNITENSI (ILSAC GF-5 e API SN): coprono i gradi di viscosità pari e superiori a SAE 0W-16.
  • SPECIFICHE EUROPEE (ACEA): per SAE 0W-20 o superiore.
  • E IN GIAPPONE? Gli OEM giapponesi stanno effettuando una transizione verso gradi di viscosità sempre più bassi.

OLI “SAE 0W-20”

Il passaggio all’olio SAE 0W-20 è iniziato intorno al 1980, con la prima introduzione sul mercato sin dal 2000. Da allora SAE J300, che definisce i limiti per gli oli motore in termini “reologici” è stato regolarmente rivisto. 

Nel 2010 è stato introdotto il primo prodotto “stile” SAE 0W-16  

I gradi di viscosità SAE xW-12 e xW-8 sono stati inclusi nello standard SAE J300 nel gennaio 2015. 

SE TI STAI CHIEDENDO COS’È LA REOLOGIA: è la scienza che studia gli equilibri raggiunti da un sistema deformato per mezzo di sollecitazioni.

Bassa viscosità: Giappone all’avanguardia

Il Giappone continua a essere all’avanguardia nel passaggio a una viscosità inferiore e l’ultimo sviluppo delle specifiche include il grado di viscosità SAE 0W-8, per il quale HTHS è compreso tra  1,7 e 2,0 mPa.s e KV100 è compreso tra 4,0 e 6,1 mm2/s. 

Sebbene lo standard prestazionale ILSAC GF-6B sia appropriato per gli oli SAE 0W-16 esistenti,  gli OEM giapponesi sono desiderosi di introdurre oli motore a bassissima viscosità. 

Lo Standard JASO

A tal fine, sono iniziati i lavori per lo sviluppo di uno standard JASO per il grado di viscosità SAE  0W-8 che utilizzerà i test di durabilità standard ILSAC GF-6

La Japan Automobile Manufacturers Association e la Petroleum Association of Japan (PAJ) hanno formato la JASO Next Generation Engine Oil Task Force (TF) per lavorare sul nuovo metodo di test del risparmio di carburante e per creare una bozza di standard.  

Nel corso del 2017, l’attività di TF si è concentrata sullo sviluppo del nuovo test per motori a risparmio di carburante e su una verifica di fattibilità della compatibilità dei test ILSAC GF-6 con oli SAE 0W-8.

Nuovo sviluppo test risparmio carburante

Lo sviluppo del test è stato condotto utilizzando quattro oli di prova conformi ai requisiti del grado di viscosità SAE 0W-16 e 0W-8 e formulati utilizzando modificatori di attrito (FM) ad alto contenuto di molibdeno (Mo) e FM organico (OFM) per confronto.

JASO BC, un olio sintetico SAE 0W-20 senza FM o modificatore di viscosità è stato utilizzato come calibrazione di base per valutare il miglioramento percentuale del risparmio di carburante.

Sono stati inoltre formulati tre oli dimostrativi SAE 0W-8 mirati ai livelli prestazionali ILSAC GF-6. Quattro laboratori hanno preso parte ai test di laboratorio degli oli di prova e i risultati hanno indicato che

L’olio SAE 0W-8 ha dimostrato un miglioramento del risparmio di carburante dello 0,5% rispetto all’olio SAE 0W-16 OFM.

Questa ricerca volta a diminuire il consumo di carburante nei motori endotermici riuscirà a proteggere da usura anche a medio a lungo raggio?

Intanto Kroon Oil si porta avanti e presenta per le auto ibride richiedenti la specifica JASO GLV-1 il nuovo…

Lubrificanti per veicoli ibridi: Enersynth (P)HEV 0W-8 di Kroon-Oil

Enersynth (P)HEV 0W-8 è un moderno olio motore sintetico a bassissima viscosità.  E poiché gli oli motore a bassissima viscosità contribuiscono alla riduzione del consumo di carburante, l’uso di tali oli è sempre più richiesto dai produttori sui modelli più recenti. Questi oli selezionanti a base sintetica con additivi all’avanguardia, forniscono al prodotto le seguenti caratteristiche:

  • Un livello di risparmio di carburante molto elevato
  • Un indice di viscosità elevato e stabile
  • Efficace resistenza al taglio
  • Avviamento a freddo molto regolare a temperature esterne estremamente basse
  • Pellicola lubrificante protettiva a temperatura di funzionamento
  • Dispersione e potere detergente eccellenti
  • Eccellente protezione contro l’usura

Applicazione Enersynth (P)HEV 0W-8

Enersynth (P)HEV 0W-8 è, pertanto, un olio motore sintetico a bassissima viscosità e a risparmio di  carburante per vetture di ultima generazione con motore a benzina ultra efficiente con o senza tecnologia ibrida.

Data la sua speciale composizione e bassissima viscosità, questo olio motore moderno fornisce un contributo significativo alla riduzione dei consumi di carburante.

Grazie alla  sua bassa viscosità, inoltre, questo prodotto è ideale per l’uso in presenza di temperature esterne molto  basse.  Infine: rispetta la nuova specifica richiesta JASO GLV-1.

Enersynth (P)HEV 0W-8 garantisce le seguenti caratteristiche tecniche:  

  • Densità a 15°C, kg/l 0,846
  • Viscosità -35°C, mPa.s 4190
  • Viscosità 40°C, mm²/s 26,00
  • Viscosità 100°C, mm²/s 5,24
  • Indice di viscosità 140
  • Punto di infiammabilità COC, C° 232
  • Punto di scorrimento, °C -45 
  • Numero base totale, mgKOH/g 6,9
  • Cenere solfatata, % 0,78 

Un consiglio dai nostri tecnici

Si suggerisce di additivare il lubrificanti 0W8 e 0W16 con il Platinum Power Nanotech

0/5 (0 Recensioni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto