Codice guasto P17BF Cambio DSG 7 marce

Cambio DSG 7 marce: ecco come risolvere il Codice guasto P17BF

In questo video tutorial il nostro Paolo Salce si confronta con un esperto su uno dei più frequenti problemi al cambio 0AM DSG 7 marce: la pressione del pistone.

La nostra professionalità nasce dall’esperienza, come tutti i nostri additivi e lubrificanti creati per i professionisti e testati in laboratorio (Paolo Salce)

Come potrete vedere, il problema, solitamente, è di pressione, e viene indicato dalla diagnosi con il codice guasto P17BF.

Di solito non ci occupiamo di effettuare la revisione dei cambi automatici ma ci fa piacere condividere con voi la risoluzione di questa problematica che potrebbe capitare a chiunque (Paolo Salce)

Cosa succede al cambio automatico

Il pistone contenente del gas, solitamente caricato tra i 40 e i 60 bar, presenta una pressione di circa 100 bar. Questo ovviamente esercita una pressione esagerata sul supporto che, come in questo caso, si rompe e di conseguenza comporta una perdita di pressione dell’olio idraulico.

Quando questo avviene spesso troviamo dell’ olio che esce dallo sfiato o addirittura dal connettore dove c’è il cavo del cambio.

Risolvere il problema con un componente modificato

Il nuovo componente è stato progettato per resistere alla pressione del pistone.

Il componente presenta dei piccoli supporti laterali ed è stato aggiunto qualche decimo di millimetro di materiale in più proprio per ovviare all’esplosione del coperchio in acciaio e alla fuoriuscita dell’olio.

Per maggiori dettagli su come effettuare una corretta manutenzione sul cambio DSG 7 marce vi invitiamo a guardare integralmente il nostro video tutorial dove troverete anche istruzioni su come affrontare e risolvere il codice guasto P173A.

CAMBIO DSG 7 MARCE

Un grazie dal Team Additivi Blue a Emiliano Monaco, titolare dell’officina Autotecnica 2000 di Roma, che ci ha già supportato in un altro cliccatissimo approfondimento sul lavaggio del cambio automatico che è possibile leggere seguendo questo link > 

https://youtu.be/O6ZOLUnBLso

CERCHI AIUTO PER IL TUO CAMBIO AUTOMATICO?

5/5 (1 Review)

4 commenti su “Cambio DSG 7 marce: ecco come risolvere il Codice guasto P17BF”

  1. Buongiorno, ho una Golf VI 1.4 TSI DSG7, da 1 mese circa trovo in box dell’olio del cambio per terra, potrebbe quindi essere questa la problematica ?

    Grazie in anticipo per la sicura risposta

    1. Salve,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Se vede olio del cambio con molte probabilità potrebbe avere un principio della spegnete anomalia.

  2. Salve ho una Ford Kuga 2.0 tdci 163 cv awd powershift del 2010 con 160.000 km, avrei una domanda, da circa un mese, dopo una serie di circostanze che mi sono capitate, sto facendo più attenzione al comportamento della vettura, camminando normalmente in accelerazione ad un determinato numero di giri sento che la macchina vibra un pochino e su sente anche un rumorino, lo stesso succede anche in rilascio di acceleratore se si percorre una discesa ad un numero di giri bassi. Inizialmente tutti avevano pensato agli iniettori ma dopo aver smontato, controllato al banco e rimontato gli iniettori ancora io sento un leggero fastidio. Poi avevo pensato al pedale dell’acceleratore, che magari aveva qualche contatto non funzionante e mi portava in fase di accelerazione il problema fra i 1750 e i 2250 giri poi tutto tornava apposto.
    Ora invece credo che il problema possa essere il supporto dell’albero di trasmissione alle ruote posteriori, o lo stesso albero.
    Supponendo che fosse quest’ultimo, continuando a camminare posso provocare danni al motore o peggio alla trasmissione?
    Grazie

    1. Salve, per emettere una corretta diagnosi bisognerebbe valutare fisicamente l’anomalia che riscontra ma se fosse il supporto dell’albero di trasmissione non dovrebbe fare alcun danno qualora continuasse a camminarci ma sarebbe comunque da sostituire quanto prima al fine di non rovinare la trasmissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su