Olio cambio automatico: 5 sintomi per capire quando cambiarlo

Olio cambio automatico: quando occorre cambiarlo? Questa è una delle attività di manutenzione fondamentale per la tua auto.

Nell’articolo vediamo 5 sintomi considerati i campanelli di allarme per capire quando è il momento di eseguire l’operazione. Da non dimenticare, inoltre, che la manutenzione ottimale prevede anche il lavaggio del cambio automatico.

Quando cambiare olio cambio automatico? Ecco i 5 segnali

Il cambio automatico è un componente molto sofisticato. Esso si compone di una sezione elettronica rilevante, tramite la quale è facile riscontrare i principi di malfunzionamento. Ecco i 5 segnali per riconoscerlo:

  1. Il primo sintomo è un colpo (scatto) all’inserimento della “D” (Drive) e della retromarcia. Il minimo contatto con il pedale del gas creerà uno scatto secco e non una partenza dolce
  2. Il secondo sintomo si avverte con il cambio di marcia ad un numero di giri motore più elevato (dai 300 ai 1000 giri in più rispetto al suo normale funzionamento)
  3. Il terzo sintomo è un maggiore consumo di carburante in quanto l’auto, avendo molti frizionamenti tra una rapporto e l’altro, avrà un consumo carburante maggiore. Il percorso cittadino accentuerà molto di più questo consumo, causando anche fino al 20% di utilizzo in più di carburante per percorrere lo stesso chilometraggio
  4. nel quarto sintomo possiamo notare che le cambiate sono meno veloci e precise, con dei sensibili slittamenti prima dell’avvenuto cambio di rapporto
  5. Il quinto sintomo può comparire in salita chiedendo potenza. Il cambio faticherà a passare al rapporto inferiore e ad esprimere la sua potenza

Se l’auto va in blocco

Nei casi in cui ci siano forti colpi, forti strattonamenti o anomalie a tal punto di dover mandare l’auto in blocco o recovery, sarà necessario provare ad eseguire una manutenzione accurata. La speranza, in questo caso, è che qualche componente non si sia del tutto guastato.

Filtro dell’olio intasato: cosa succede al cambio

Questi sintomi sono presagio di olio sporco appesantito dalla resina delle frizioni (usura). La velocità nel percorrere i passaggi all’interno del gruppo meccatronico, è, quindi, ridotta.

Di conseguenza, il filtro dell’olio diventerà intasato, diminuendo così la pressione dell’olio all’interno del cambio.
L’olio appesantito dalle usure delle frizioni, si interpone fra i dischi e riduce l’adesione. Si avranno il surriscaldamento e l’acidificazione del lubrificante anticipata.

Se accade questo, quindi, quando l’autoriparatore toglierà il tappo del nostro cambio automatico per lo scarico, percepiremo un cattivo odore dell’olio. La soluzione migliore è quella di effettuare il cambio olio cambio automatico il prima possibile.

Perché è importante cambiare l’olio cambio automatico

Cosa succede se nonostante I sintomi negativi che trasmette il cambio, l’automobilista continua a camminare senza eseguire il cambio olio al cambio automatico ed il lavaggio?

Continuare ad utilizzare un veicolo con questi sintomi provocherà la cottura dei dischi frizione ed il relativo slittamento del componente andando così a surriscaldare tutto. Si procurerà, così, la rottura del cambio automatico.

Un olio ATF pulito e di ottima qualità, permette un maggiore scambio termico (raffreddamento) dei componenti. Di conseguenza, si avranno una relativa riduzione della temperatura di esercizio, una protezione ottimale di tutti gli elastomeri (paraoli e guarnizioni di tenuta) ed un’ eccellente velocità di azione mm²/s (Velocità dell’olio). La lubrificazione di ogni componente, infatti, sarà ottimale.

Prime Technology per manutenzione cambio automatico

L’esperienza di Prime Technology nasce da oltre 25 anni di attività. Questo tempo ci rende i pionieri ed oggi i leader nella manutenzione del cambio automatico e nella risoluzione delle problematiche senza dover smontare nulla, ove sia possibile.

L’esperienza dello staff tecnico nasce e si sviluppa all’interno delle officine e nei corsi. Quest’ultimi sono occasioni dove i partecipanti analizzano i reali funzionamenti dei componenti, studiandone le possibili anomalie e le soluzioni. Lo scopo è di trovare strade che possano far risparmiare tanti e tanti soldi agli automobilisti che incorrono in queste problematiche.

Affidati alla nostra assistenza per cambio olio e lavaggio

Non trascurare i segnali che ti invia la tua auto. Al manifestarsi di uno dei sintomi indicati recati in una delle nostra autofficine ed esegui il cambio dell’olio al cambio automatico e il lavaggio.

Clicca qui e trova quella più vicina a te

Siamo sempre a disposizione con il nostro servizio di assistenza gratuita.

Scrivici per problemi o dubbi compilando il modulo qui di seguito.

3.8/5 (5 Reviews)

133 commenti su “Olio cambio automatico: 5 sintomi per capire quando cambiarlo”

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Purtroppo nella sua zona non abbiamo al momento officine autorizzate e valide da poterLe consigliare.
      la più vicia a Lei è:
      Auto31Service S.r.l
      Via Lussemburgo, 31
      Padova VENETO 35127
      Telefono: 049761024
      Email: michele.furlan@auto31service.it
      Mi raccomando! Chieda per la sua Auto sempre e solo gli Additivi Blue ed i lubrificanti Kroon oil o Fluip Motor oil, gli unici testati e certificati da Prime Technology.
      Sarebbe molto gradito ricevere un suo Feedback in merito al trattamento che le ha rivolto l’officina da noi consigliata al fine di migliorare sempre di più il nostro servizio gratuito.
      Per maggiori info restiamo a sua più completa disposizione.

  1. Buongiorno,prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.C’è da dire che la rapidità di un cambio DSG a doppia frizione non è confrontabile in termini di performance e rapidità di cambiata rispetto ad un cambio tradizionale Aisin.Poi sicuramente la manutenzione eseguita senza un corretto lavaggio del cambio correlata all’utilizzo delle nanotecnologie Blue e lubrificanti ATF Fluip, sicuramente rallenta ulteriormente un cambio creando addirittura dei piccoli slittamenti che influiranno nei consumi di carburante e nella durata della trasmissione.Il Mio consiglio perciò è quello di rivolgersi ad uno dei nostri professionisti per eseguire una regolare manutenzione comprensiva di Lavaggio del cambio al fine di eliminare lo sporco creatosi dalle polveri delle frizioni che si è sedimentato nel convertitore di coppia e nel gruppo Idraulico. Cordiali saluti

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      C’è da dire che la rapidità di un cambio DSG a doppia frizione non è confortabile in termini di performance erapidità di cambiata rispetto ad un cambio tradizionale Aisin.
      Poi sicuramente la manutenzione eseguita senza un corretto lavaggio del cambio correlata all’utilizzo delle nanotecnologie Blue e lubrificanti ATF Fluip, sicuramente rallenta ulteriormente un cambio creando addirittura dei piccoli slittamenti che influiranno nei consumi di carburante e nella durata della trasmissione.
      Il Mio consiglio perciò è quello di rivolgersi ad uno dei nostri professionisti per eseguire una regolare manutenzione comprensiva di Lavaggio del cambio al fine di eliminare lo sporco creatosi dalle polveri delle frizioni che si è sedimentato nel convertitore di coppia e nel gruppo Idraulico.

  2. Salve. Vorrei un consiglio.
    Il mio Pajero 3.2 Did V60 terza serie, 2004, cambio automatico a 5 stadi 4M 41, da due anni, se resta fermo in garage per un paio di giorni, quando lo riaccendo e metto in Drive stenta a muoversi. Se accelero strappa. Quando metto in drive devo aspettare una decina di secondi e poi lentamente si muove. Come se perdesse pressione dentro il cambio dopo un lungo parcheggio.
    Per evitare tutto questo, la mattina dovrei farlo scaldare per una decina di secondi e farlo entrare in pressione e poi mettere in drive.
    Se invece il parcheggio dura poche ore, non presenta difetti a ripartire e funziona regolarmente.
    Ho cambiato l’olio del cambio a 70.000km e a 140.000 km. L’ultima volta però non ho fatto il lavaggio perché il tecnico me lo ha sconsigliato: temeva che le morchie potessero peggiorare la situazione. Adesso ne ha 150.000 e ha sempre questo difetto.
    Dal computer non dà nessun difetto e il livello dell’olio originale Mitsubishi DIA Queen SP III (misurato a caldo in P) è giusto.
    Cosa può essere?
    Grazie per l’attenzione
    Sergio

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti errate manutenzioni. 
      Eseguire una sostituzione parziale implica l’inquinamento di tutto l’olio del cambio creandone un deterioramento prima del dovuto.
      In più nel cambio accade che l’olio pulito, avendo un’azione pulente, spinge lo sporco del convertitore direttamente nel gruppo idraulico creando cosi’ anomalie come quella che riscontra.
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Il Mio consiglio perciò è quello di rivolgersi ad uno dei nostri professionisti per eseguire una regolare manutenzione comprensiva di Lavaggio del cambio al fine di eliminare lo sporco creatosi dalle polveri delle frizioni che si è sedimentato nel convertitore di coppia e nel gruppo Idraulico.

      1. Salve,
        Io ho una ds5 citroen 2012 con cambio aisin tf-81sc, la macchina negli ultimi 3 mesi e stata usata pochissimo tipo 700 kilometri, e da un po’ di tempo che quando metto la leva su D da un gran colpo cosa che su R non lo fa, poi le cambiate vanno benissimo, oggi ho fatto il cambio d olio e sembra che a volte va meglio… Speriamo che camminando si risolva. Qualcuno mi sa consigliare?

        1. Buongiorno,
          prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
          Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
          La semplice sostituzione dell’olio senza relativo lavaggio potrà migliorare, ma con molte probabilità non risolvere del tutto il problema del suo cambio.
          Nel caso si presentasse nuovamente l’anomalia le consigliamo vivamente di eseguire un lavaggio presso uno dei nostri centri specializzati. Cordiali Saluti

          1. Salve, la ringrazio x la risp. Volevo dire una cosa che mi ero dimenticato che il colpo su posizione D lo fa soprattutto quando si scalda la macchina a motore freddo neanche lo fa ciao

    2. Quando nell’articolo si parla di “manutenzione accurata”, cosa si intende, esattamente?
      Ho una Opel Zafira 1.9 diesel del 2007, 155000km. Da qualche giorno il cambio resta fermo quando raggiunge la terza; non è più possibile accelerare, soltanto frenare…Mi date un’idea, anche approssimata, dei costi per cortesia? Vorrei capire se vale la pena la riparazione/manutenzione…
      grazie!

      1. Buongiorno,
        prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
        Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
        Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
        Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto. 
        Anche nel caso che si debba sostituire un componente, il lavaggio preverrà la possibile rottura del nuovo componente montato, in quanto non entrerà a contatto con le impurità che hanno danneggiato precedentemente il pezzo. 
        Il mio consiglio, dato i pochi km (155.000) della sua auto, è quello di provare ad eseguire un lavaggio sperando che si riesca già da questo primo step a risolvere il problema.
        Una volta pulito il cambio si riesce a comprendere al meglio dove sia il guasto ma nutro ottime speranze nella risoluzione già con il primo step.

  3. Salve buonasera, vi scrivo per dirvi, ho notato che il mio Freelander 2 cambio automatico anno 2013 190000 km nelle marce basse e ripartenza a fermo pur accelerando non risponde . È talmente lenta a salire di giri anche accelero fino in fondo più volte che capita di frenare per ripartire da capo. Sapete spiegarmi come mai ? Grazie per la risposta. Nel caso ci aggiorniamo .

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      La sua freelander 2 dotata di un cambio automatico Awf21 denota chiaramente problematiche sia al convertitore di coppia che al gruppo idraulico, le quali essendo sporche stanno lavorando irregolarmente creando anche un’usura ed un consumo di carburante fuori dalla norma.
      Ha eseguito regolare manutenzione + lavaggio ogni 60.000km? Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto. 
      Anche nel caso che si debba sostituire un componente, il lavaggio preverrà la possibile rottura del nuovo componente montato, in quanto non entrerà a contatto con le impurità che hanno danneggiato precedentemente il pezzo. 
      Richieda un’officina specializzata nel seguente Link: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

  4. Salve, posseggo una Opel Mokka TDCI cambio automatico 6 rapporti fine 2013 con km 125000 percorsi, mi sono rivolto ad officina Opel per sapere quando fare lavaggio e cambio olio mi rispondono che non esiste una manutenzione programmata come i tagliandi periodici. Ho chiesto a varie officine del campo e ho ricevuto risposte più disparate, dal sostituire olio senza lavaggio, fare lavaggio e sostituzione olio, il lavaggio e sostituire olio a tale kilometraggio potrebbe creare problemi, oppure lasci stare se l auto va bene. Mi dia un consiglio, precisando che non noto problemi al momento
    Grazie saluti

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Tutti i cambi automatici necessitano obbligatoriamente di regolare manutenzione in quanto l’olio ATF dopo 3 anni o 60.000km tende ad acidificarsi riducendo le performance della sua Opel Mokka 1.7 CDTI con 96Kw e rischiando di compromettere il cambio.
      Che il suo cambio 6T40/6T45/6T50 vada bene sicuramente è la conseguenza di una guida regolare ma sono certo che dopo la manutenzione non riconoscerà la sua vettura in quanto duranti il chilometraggio il suo piede si è adeguato all’andamento della trasmissione.
      Dopo la manutenzione si renderà conto di quanto possa esser più performante il cambio ottenendo anche una riduzione dei consumi di carburante dovuti ai leggeri sfrizionamenti che si hanno tra una cambiata e l’altra.
      Il Mio consiglio perciò è quello di rivolgersi ad uno dei nostri professionisti per eseguire una regolare manutenzione comprensiva di Lavaggio del cambio al fine di eliminare lo sporco creatosi dalle polveri delle frizioni che si è sedimentato nel convertitore di coppia e nel gruppo Idraulico.

  5. Ho un Honda Jazz del 2005 con oltre 200.000 km 1.4 benzina con cambio automatico cvt. Purtroppo ho scoperto solo ai 100.000 km che esisteva l’olio del cambio automatico e che la dicitura “long life” era un’iperbole ed andava invece sostituito. Il cambio dava evidenti vibrazioni e rumore in partenza da fermo e il difetto aumentava nelle partenze in salita. Sostituendo l’olio il difetto si è attenuato ma non è sparito. Negli anni quindi per evitare di sforzarlo sono partito sempre utilizzando piccoli colpi di gas che consentono all’auto di prendere quella minima velocità senza entrare in vibrazione e poi do gas normalmente. Certo non mi riesce sempre. Ho preso a cambiare l’olio del cambio ogni 40 o 50.000 km ma il difetto, seppur attenuato, non è mai più andato via…. Mi domando cosa sia veramente e cosa io possa fare per toglierlo, sempre che convenga… cosa che dubito. Ognuno nel tempo mi ha detto cose diverse, chi dice che sono i pacchi frizione, chi un bullone che vibra. Mah… secondo voi?

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto. 
      In poche parole il mio consiglio è quello di eseguire un lavaggio per provare a risolvere l’anomalia del suo cambio o almeno per rintracciare dove sia il reale problema.
      Richieda assistenza nel seguente link e le consiglieremo una valida officina da noi specializzata: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/
      Qui potrà visionare la scheda tecnica della sua Honda con cambio CVT https://www.kroon-oil.com/it/consigli-sul-prodotto/autovetture/honda-eu/jazz-i-gd-ge/jazz-14i/26309/80254/#!/component:80254/

  6. Buonasera ho un audi a6 del 2012 con cambio automatico multitronic 8 marce, in autostrada mi si è rotto il radiatore che raffredda l’olio del cambio e ho perso molto olio senza accorgermene l’auto andava benissimo qnd me ne sn accorto sn andato dal riparatore che mi ha sostituito il radiatore il filtro del cambio e tutto l’olio del cambio.tutto con ricambi originali anche l’olio. Da allora l’alto da ferma innestando la d da un colpo secco e si abbassano anche i giri motore in r non lo fa. I oktre a velocita costante su autostrada trai 120 e i 150kmh se accelero xfare un sorpasso l’auto strappa e strattona per qualche secondo. Cosa potrebbe essere vedo che siete molto competenti nel settore.
    Grazie

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Il Mio consiglio è quello di eseguire un lavaggio del suo cambio in quanto con molte probabilità potrebbe essersi sporcato il circuito interno e di conseguenza crea delle problematiche alle elettrvalvole.
      Nel caso cercasse una valida officina dove eseguire tale manutenzione potrà richiedere assistenza gratuita all’interno del seguente link: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

  7. Salve,

    sono possesore di uan Fiat Freemont 4X4 con cambio automatico Chrysler 62TE. Attualmente il cambio ha all’attivo circa 57000km. Io vorrei sapere quando e che tipo di manutenzione andrebbe fatto su questo cambio dato che la casa prescrive la manutenzione a 200000km oppure 100000km nel caso di uso gravoso (rimorchio, 100% uso cittadino).

    Cordiali saluti
    Mario

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Il mio consiglio, avendo gestito migliaia di cambi automatici come il suo, è quello di eseguire regolare manutenzione + lavaggio del cambio (operazione fondamentale per una corretto tagliando al cambio) entro ogni 80.000km al fine di preservarlo da anomalie ed avere un’auto sempre efficiente.

  8. Salve, ho una Clio 4 serie 2017, con cambio edc doppia frizione 45000km all’attivo, vorrei sapere su questo cambio che mi risulta essere a secco, si può fare lavaggio con sostituzione olio cambio?.

    grazie

  9. Salve!!! Sono Mario, vorrei sapere a quanti km va cambiato l’olio del cambio automatico della Fiesta 1.4 benzina anno 2010 e che tipo di olio consigliate? Grazie

    1. Salve volevo sapere riguardo la mia kia sorento del 2015 3 serie 2200, ad oggi la vettura ha percorso 60000 km ho chiesto in officina kia la possibilità di sostituire l’olio del cambio automatico e mi e stato detto che non si cambia e che ce la concreta possibilità di fare danni. E possibile? A me sembra strano ma dato che o una garanzia di 7 anni e sono appena al 4 anno di vita e contro i loro interessi non effettuare la sostituzione. Puo darmi una delucidazione in merito? Grazie.

      1. Buongiorno,
        prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
        Come può ben capire non esiste un lubrificante con durata la vita intera del veicolo ed in particolare modo non può esistere su un atf del cambio automatico che è soggetto dopo 3 anni o 60.000km ad una forte acidificazione ed è proprio per questo che i cambi automatici sono tutti dotati di filtro ( spesso anche 2) e di calamite che trattengono polveri date dall’usura delle frizioni.
        Gran parte dei produttori di auto NON sono produttori dei cambi in quanto li acquistano da aziende come Aisin, GM, ZF, Getrag e li adottano nelle proprie vetture.
        Il mio consiglio è quello di eseguire una manutenzione più lavaggio quanto prima per preservare la sua trasmissione automatica evitando cosi’ di non dover discutere con la casa madre per una garanzia come spessissimo accade.
        Potrebbero imputarLe un’usura o altre cose non passibili di garanzia totale creandole così noie burocratiche per non parlare poi di quando termina la garanzia e ci si ritrova oramai con un cambio estremamente usurato…
        Dia un’occhiata anche a questo video dove spieghiamo del perchè eseguire un lavaggio del cambio: https://www.youtube.com/watch?v=aGTyYAw_vjw

  10. Salve. Io ho una bmw x6, E71 dell 2011. Da poco o notato de le anomalie quanto sembra al cambio . In partenza , appena schiacciando l’acceleratore sento le spinte strane. Poi in marcia sento un discomfort, come se andasse su le buche. Forse sono sempre de le spinte che mi danno quel senso. E un problema dell cambio secondo voi?
    Perché il computer di bordo non mi da nessuna anomalia.

    1. Salve,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Con molte probabilità potrebbe dipendere da un malfunzionamento del su cambio ZF6HP ma per aver certezza bisognerà visionarla fisicamente.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e e gran parte dovuti alle mancate o errate manutenzioni del cambio automatico. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Potrà richiedere una valida officina da noi specializzata vicina a Lei nel seguente link: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

      1. Salve possiedo una Ford Mondeo SW del 2015 tdci 2.0 con cambio automatico powershift. Km percorsi circa 57mila. Vorrei sapere quando effettuare il cambio olio e filtro. Grazie.

        1. Buonasera. Sono possessore di un crysler gran Voyager anno 2005 2.8 crd 150 cavalli. Da poco mi succede che la macchina mi rimane frenata sia con marcia in D e in R. Praticamente e come se avessi il piede sul freno mentre accelero. In più mettendola in N mi rimane bloccata come se fosse in parking. Una volta spento il motore si sblocca e rimane libera. Potete darmi un’idea perché succede questo? Grazie mille. Angelo

          1. Buongiorno,
            prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
            Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni che creano anomalie al gruppo idraulico ed al convertitore. 
            Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
            Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto. 
            Anche nel caso che si debba sostituire un componente, il lavaggio preverrà la possibile rottura del nuovo componente montato, in quanto non entrerà a contatto con le impurità che hanno danneggiato precedentemente il pezzo. 

        2. Salve ho una qasqai+2 del 2011, cambio automatico mi sgancia la Marcia 4 quando il motore tira per una salita, devo fermarmi spegnere e riaccendere per poter ripartire, oppure mettere in n e scalare in 3 marcia col selettore manuale, dopodiché va bene per u altro po .

          1. Buongiorno,
            prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
            Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
            E’ evidente che l’olio ATF una volta sollecitato in salita non riesca a svolgere le sue funzioni a causa di un forte deterioramento.
            Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
            Le basterà però comunicarmi la città in cui vive e le troverò una valida officina da noi specializzata il più vicino possibile a lei.
            Ecco a Lei il link per trovare anche in autonomia una valida officina dove eseguire la manutenzione ed il lavaggio del cambio della sua Nissan.
            Mi raccomando! Chieda per la sua Auto sempre e solo gli Additivi Blue ed i lubrificanti Kroon oil o Fluip Motor oil, gli unici testati e certificati da Prime Technology.
            Sarebbe molto gradito ricevere un suo Feedback in merito al trattamento che le ha rivolto l’officina da noi consigliata al fine di migliorare sempre di più il nostro servizio gratuito.
            Per maggiori info restiamo a sua più completa disposizione.
            Ci segua anche alla pagina Facebook @AdditiviBlue oppure iscrivendosi alle nostre newsletter del sito http://www.additiviblue.it
            Cordiali saluti

  11. Stefano Incardona

    Buon giorno io posseggo una opel insignia del 2009 e0 successo che qualche volta mi venga fuori la scritta richiesta assistenza al cambio e il cambio non funziona più bene va su di giri ma non cambia… Se mi fermo e spengo l’auto e poi riparto funziona bene cosa può essere?? Ora comincia a farlo più spesso, specialmente se vado più veloce… Potete aiutarmi? Grazieeee

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo, su cambi Aisin di Opel Insigna, ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Le basterà però comunicarmi la città in cui vive e le troverò una valida officina da noi specializzata il più vicino possibile a lei.

  12. Buonasera
    ho una Peugeot 308 SW Diesel con cambio automatico a 6 marce del 2016, ho 61.000 Km. e il cambio lavora bene. Pensavo di sottoporre il cambio al lavaggio e sostituzione dell’olio verso gli 80/85 mila km. E’ corretto? Sono di Cuneo e vorrei sapere se potete indicarmi delle officine in zona che possono eseguire questa operazione, visto che dall’officina della concessionaria dove eseguo i tagliandi non prendono in considerazione questa evenienza, ma vista una brutta esperienza avuta con una precedente auto con il cambio automatico… non mi fido… Grazie per la consulenza. cordiali saluti… Aldo

  13. salve ho una jaguar xf breack comprata dui seconda mano con Km.40000,ora ne ha 134000 quando devo fare il cambio dell olio del cambio,costi!!……grazie
    erry59

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Purtroppo non posso aiutarLa in quanto non facciamo preventivi.
      La nostra azienda produce additivi, importa lubrificanti ed addestra gli autoriparatori; perciò non saprei aiutarLa con i prezzi in quanto vengono definiti dall’autoriparatore in base al costo della propria manodopera e a quanto materiale (Lubrificanti, additivi, Filtri, etc) deve utilizzare.
      Le basterà però comunicarmi nel seguente link di assistenza gratuita la città in cui vive e le troverò una valida officina da noi specializzata il più vicino possibile a lei:
      https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

    2. Salve ho una chysler stratus cabrio 2.5 6 c. Anno 1999 cambio automatico auto stik.
      La mia domanda ..a motore. Freddo al mattino il cambio non funziona .appena si riscalda un po’ circa dopo ,2 /3 minuti torna alla normalità avete un consiglio di cosa fare?

      1. Buongiorno,
        prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
        Di casi come il suo, su cambi a 4 rapporti, ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni.
        È evidente che l’olio oramai in fase di acidificazione non sta facendo correttamente il suo lavoro anche a causa dello sporco presente nel convertitore e nel gruppo idraulico. 
        Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
        Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto. 
        Perciò il mio consiglio e quello di eseguire una manutenzione ed un lavaggio il prima possibile.

  14. Buongiorno, io ho una mercedes classe A170 del 2001 con cambio automatico che mi da il seguente problema: quando metto la D o la R da una botta secca e in piu non cambia la marcia oltre la 2° e si accellera come se andasse in folle, mi potete dare un consiglio, grazie anticipatamente.

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo, ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto.
      Le basterà però comunicarmi la città in cui vive e le troverò una valida officina da noi specializzata il più vicino possibile a lei.

    2. Buongiorno o una Toyota rav 4 150 cv cambio automatico mi spunta una spia che dice 4wD A/T oil temp ma la macchina va perfetta vorrei sapere a quanti kl si cambia l’olio del cambio e se la spia si riferisce al cambio

      1. Buongiorno,
        prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
        La sua Toyota Rav 4 necessita di regolare manutenzione e lavaggio del cambio automatico entro ogni 80.000km.
        La spia si riferisce al cambio e definisce un olio oramai esausto.
        Generalmente gli utenti si adeguando e abituano all’andamento del cambio e difficilmente si accorgono se il cambio soffre di leggeri slittamenti di cambiate da un regime di giri leggermente più altro ma in realtà sono i sentori di un malfunzionamento della trasmissione automatica.
        Dopo la manutenzione e lavaggio scopriranno una maggiore reattività della trasmissione ed il tutto porterà anche a dei consumi di carburante più bassi.
        Nel caso non lo avesse ancora fatto le consiglio vivamente di eseguire un lavaggio presso una delle officine da noi consigliate.
        Richieda assistenza gratuita nel seguente Link: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

    3. Salve sulla golf 6 1400 TSI dsg 7 marce con 200000 km all’improvviso non funziona più il cambio , ne d ne r , le spie luminose di posizione sulla consolle closh (n d r + – sequenza) ; lampeggiano E l’auto rimane in moto ma ferma,. solo in qualche frammento 1-2 minuti riprende a funzionare dopo vari tentativi di spegni riavvia . Rimane accesa la spia motore gialla

      1. Buongiorno,
        prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
        Di casi come il suo, su cambi DSG a 7 rapporti con doppie frizioni a secco d’olio ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni.
        Le consiglio vivamente di rivolgersi ad un professionista per verificare realmente dove sia il guasto in quanto potrebbe avere oramai estremamente usurato la centrale elettro-idraulica. Richieda la nostra esistenza gratuita nel seguente link e sapremo consigliarLe una valida officina vicina a Lei: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      La sua Micra è dotata di un cambio CVT a variazione continua denominato RE0F11A e come tutti i cambi automatici necessita di regolare ma nutrizione e relativo lavaggio del suo cambio.
      Per trovare un’officina da noi specializzata più vicina a Lei, le basterà compilare il seguente Link e le daremo l’assistenza di cui necessita: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      La sua Micra è dotata di un cambio CVT a variazione continua denominato RE0F11A e come tutti i cambi automatici necessita di regolare ma nutrizione e relativo lavaggio del suo cambio.
      Per trovare un’officina da noi specializzata più vicina a Lei, le basterà compilare il seguente Link e le daremo l’assistenza di cui necessita: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

    2. Salve, ho una ds5 sport chic 2.0 da 163cv del 2012 con cambio automatico, intanto vorrei sapere che tipo di cambio montano e poi visto il covid 19 stando ferma può dare problemi al cambio visto che ultimamente quando metto in posizione D da un bel colpetto. Saluti

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      La sua Micra è dotata di un cambio CVT a variazione continua denominato RE0F11A e come tutti i cambi automatici necessita di regolare ma nutrizione e relativo lavaggio del suo cambio.
      Per trovare un’officina da noi specializzata più vicina a Lei, le basterà compilare il seguente Link e le daremo l’assistenza di cui necessita: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

      1. Buongiorno! Io ho un’audi a6 del 2013 con cambio cvt a 8 rapporti. Ho un problema solo a vettura fredda e sopratutto con temperature più fredde. Il problema che mi fa è che alla partenza a freddo nonostante al minimo l’auto cammina, se poi do gas per accelerare arriva fino anche a 1800 giri e poi parte in modo repentino, come se la pompa caricasse l’olio tutto in sieme, infatti va su di giri andando a vuoto fino ai 1800 e poi prende logicamente discendendo di giri per lo sforzo. Se la temperatura esterna e oltre i 14 gradi lo fa molto di meno e sopratutto solo alla prima partenza, se scendiamo sotto gli 11 gradi tende a farlo più volte fino a vettura molto calda. Grazie

        1. Buongiorno,
          prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
          Di casi come il suo, su cambi CVT ad 8 rapporti denominati tecnicamente 0AW, ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
          Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
          Su questo cambio specifico abbiamo studiato ed elaborato un additivo di lavaggio apposito per risolvere anomalie come quelle che risconta.
          Il prodotto è: PULITORE CAMBIO AUTOMATICO CVT MULTITRONIC A 8 RAPPORTI 0AW Blue.
          Potrà richiederci una valida officina dove affidarsi per eseguire una corretta manutenzione del suo cambio automatico nel seguente link di assistenza gratuita: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

  15. Buongiorno,
    sono possessore di una mercedes viano del 2005.
    Dopo un viaggio di circa 400 chilometri, ho notato che nell’inserire il “D” l’auto strattona.
    La macchina parte ma poi non va oltre la seconda anche se vado su con i giri.
    Grazie

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto. 
      Anche nel caso che si debba sostituire un componente, il lavaggio preverrà la possibile rottura del nuovo componente montato, in quanto non entrerà a contatto con le impurità che hanno danneggiato precedentemente il pezzo. 
      Il mio consiglio perciò è quello di affidarsi in una delle officine da noi specializzate che troverà nel seguente link: https://www.additiviblue.it/rivenditori/
      Mi raccomando! Chieda per la sua Auto sempre e solo gli Additivi Blue ed i lubrificanti Kroon oil o Fluip Motor oil, gli unici testati e certificati da Prime Technology.
      Sarebbe molto gradito ricevere un suo Feedback in merito al trattamento che le ha rivolto l’officina da noi consigliata al fine di migliorare sempre di più il nostro servizio gratuito.
      Per maggiori info restiamo a sua più completa disposizione.
      Ci segua anche alla pagina Facebook @AdditiviBlue oppure iscrivendosi alle nostre newsletter del sito http://www.additiviblue.it
      Cordiali saluti

  16. Buongiorno, ho una Peugeot 307 del 2006, 1,6 benzina con cambio automatico AL4 DPO, 4 marce.
    Ho un problema che salta fuori a caldo, in autostrada, in città pure se la uso tanto non mi è mai successo.. La macchina scala in terza, e dopo questo evento tutti i cambi che fa sono con giri elevati 4200/4500. Non sono in grado di fare ingranare la 4.
    Nel cdb non segnala nessuna anomalia, e neanche a service riescono a risalire. Cambio olio eseguito 10.000 km fa’. Avete qualche suggerimento?

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo, su cambi AL4 ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni.
      Spesso accade anche quando si utilizza un lubrificante errato.
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Le basterà però comunicarmi la città in cui vive e le troverò una valida officina da noi specializzata il più vicino possibile a lei.
      Cordiali saluti

  17. Salve ho una Lancia thema del 2013
    fatto cambio olio del cambio a 120000 ora dopo una settimana, mi fà cambiate secche e brusche, oltre ad essersi accesa la spia allarme motore
    cambio olio eseguito da officina specializzata di Desenzano sul Garda
    che faccio ?

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle errate manutenzioni.
      Il mio consiglio è quello di provare ad eseguire una manutenzione presso uno dei nostri professionisti a meno che non abbia percorso meno di 500km dall’ultima manutenzione in quanto il cambio potrebbe dare anomalie perché è in fase auto-adattativa.
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto.

      1. Salve. Ho una touran 1.4 tsi 2013 cambio automatico 7 marce, volevo sapere quanti km si devono percorrere prima
        di cambiare olio del cambio automatico

        1. Buongiorno,
          prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
          La sua Seat è dotata di un cambio 0AM DSG a 7 Rapporti con frizioni a secco e Senza Filtro e dovrebbe eseguire nuna manutenzione e relativo lavaggio del cambio entro ogni 60.000km.
          Per eseguire una manutenzione al suo cambio (capacità 1,7lt) avrà bisogno di:

          Kroon oil SP1081 (https://www.additiviblue.it/shop/lubrificanti/olio-cambio-manuale/sp-gear-1081/)
          Pulitore per cambi Automatici (https://www.additiviblue.it/shop/additivi/pulitore-cambio-automatico/)
          Silver Power Nanotech (https://www.additiviblue.it/shop/additivi/silver-power-nanotech/)

          Per eseguire la manutenzione dovrà seguire passo-passo il video che le allego qui sotto:

          CLICCA QUI per vedere la manutenzione del cambio DSG a 7 rapporti (https://www.youtube.com/watch?v=O6ZOLUnBLso).
          Mi raccomando! Chieda per la sua Auto sempre e solo gli Additivi Blue ed i lubrificanti Kroon oil o Fluip Motor oil, gli unici testati e certificati da Prime Technology.
          Per maggiori info restiamo a sua più completa disposizione.
          Ci segua anche alla pagina Facebook @AdditiviBlue oppure iscrivendosi alle nostre newsletter del sito http://www.additiviblue.it
          Cordiali saluti

  18. buon giorno ho una saab 9. 3 con cambio automatico 180 hp aveva i seguenti prolemi dava colpi all’inserimento dela R e inserendo in D, poi al passaggio dalla 3 marcia alla quarta. la quarta marcia e come se slittasse. anche inserendole manualmente 4″-5″-6″
    ho eseguito il lavaggio del cambio con i prodotti blue e sostituendo l’olio. Il cambio e migliorato molto non da più colpi e le marce basse cambiano regolarmente a bassi giri. Ma lo slittamento della 4″-5″-6″ e rimasto. Da cosa potrebbe dipendere lo slittamento
    la saab monta un cambio TF80 AF 40 SENZA COPPA OLIO. MA CON IL FILTRO OLIO INTERNO.
    in attesa Saluti Gianluigi Caria

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      l’anomalia che ancora riscontra potrebbe dipendere da una fase di adattamento del cambio che avverrà tra i 500 ed i 1000km dopo la manutenzione oppure da un cambio che nonostante abbia eseguito il lavaggio sia ancora sporco o da un gruppo frizioni molto usurato.
      In ogni caso le consiglio di rivolgersi nuovamente presso l’officina dove ha eseguito il lavaggio per spiegargli quanto avviene

  19. Salve a tutti e complimenti per i consigli che elargite!
    Ho una domanda. Ho una Mini Cooper Diesel automatica del 2017 con 70mila km.
    All’accensione si sente un leggero sgranocchiamento che, se si accelera un po’ smette. Se si mette il cambio in R lo sgranocchiamento torna (sempre da fermo ad auto frenata). Anche in D lo fa. Appena si parte non si sente più e ad auto scaldata, da fermo il rumorino non c’è più.
    Cosa può essere?
    Grazie mille
    Fabio

    1. Salve, prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Potrebbe avere un cambio leggermente sotto livello che tende ad avere di conseguenza una rumorosità più elevata.
      Dato il suo chilometraggio le consiglio con l’occasione di eseguire una manutenzione e relativo lavaggio del suo cambio.
      Mi raccomando! Chieda per la sua Auto sempre e solo gli Additivi Blue ed i lubrificanti Kroon oil o Fluip Motor oil, gli unici testati e certificati da Prime Technology.
      Per maggiori info restiamo a sua più completa disposizione.
      Ci segua anche alla pagina Facebook @AdditiviBlue oppure iscrivendosi alle nostre newsletter del sito http://www.additiviblue.it
      Cordiali saluti

  20. Ho una Mercedes 180 CDI 2015 con cambio automatico ha 65000km a freddo in parcheggio la macchina ha dei piccoli sussulti come se volesse partire quando si riscalda non avverto più il problema grazie

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Al fine di risolvere il problema di sussulto Le consiglio di eseguire una manutenzione del suo cambio semi-automatico 725 come nel seguente video ( https://www.youtube.com/watch?v=DuIRDXCyAIY ) in quanto l’olio avendo oramai 4 anni e 65.000km è oramai degradato e non è in grado di svolgere correttamente il suo lavoro influendo negativamente nel gruppo idraulico

      1. Buongiorno ho una Renault megane gt 205cv cambio automatico 7marce a 90000km ho fatto sostituire l’olio del cambio ma non hanno fatto il lavaggio in quanto la Renault non lo prevede nonostante le mie insistenze. Adesso ho notato che in 7 attorno ai 3500 giri premendo con decisione la frizione slitta puo dipendere dal fatto che non essendo stato fatto il lavaggio lo sporco è andato in circolo?

        1. Buongiorno,
          prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
          La sostituzione parziale dell’olio senza eseguire un corretto lavaggio può essere più negativa che positiva per un cambio automatico.
          L’olio nuovo, con la sua azione pulente, porta in circolo lo sporco che crea così delle anomalie come slittamenti e colpi nell’inserimento di una marcia. Attendi la fase iniziale Auto-adattativa (500km) e se il problema persiste provi a risolverla con una manutenzione e lavaggio presso una delle officine da noi specializzate. Grazie ancora per la sua attenzione e fiducia

          1. Buongiorno,
            prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
            La corretta manutenzione e lavaggio del cambio automatico della sua Peugeot 308 è prevista tra i 60.000 e gli 80.000km al massimo oppure entro ogni 3 anni.
            In privato le invierò una mail con l’elenco delle officine da noi specializzate.

  21. letterio guarnera

    salve , ho acquistato una opel agila motore 1242cc con 116.000 ilcambio va molto bene detto anche dal mio meccanico la mia domanda e questa…sul libretto e scritto che bisogna sostituire olio cambio aut.dopo 160.000 km
    e giusto?? cosi. grazie saluti

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      La sua Agila B 1.2 Ecoflex dovrebbe avere un cambio Automatico a 4 rapporti denominato AW40-80LS e consigliamo di eseguire manutenzione + lavaggio entro ogni 100.000km.
      Nel caso percorresse molti km in città le consiglierei di farlo anche prima.

  22. Salve ho una lancia thema 2011
    Motore perfetto , tagliandi esiguiti .
    Ho percorso 1400km tornando dall’est
    E sotto casa era parcheggiare l’auto ( non spenta ) accelero e il pedale Dell’acceleratore va a vuoto . Sento un rumore tipo slittamento .
    La macchina non si sposta né in the D ne in R.
    Spengo la macchina attendo un po’ e riprovo .
    A questo punto la macchina sembra che prende la marcia sotto ma dopo 10 m il pedale va a vuoto e riprende lo slittamento.

    Cosa potrebbe essere . Prometto cambio olio e manutenzione fatta a 200000km
    Ora ne ho 240000km .
    😰
    Grazie

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Premetto che ha eseguito una manutenzione a 200.000 km senza lavaggio e questo potrebbe esser più negativo che positivo ma il suo problema potrebbe dipendere da un problema al convertitore di coppia.
      Provi a portarla con un carroattrezzi presso una delle officine da noi specializzate per eseguire un check-up del suo cambio e capire se magari dipendesse solo da un’olio che ha messo in circolo lo sporco e non faccia lavorare bene il suo cambio o se c’è stato proprio un guasto meccanico

  23. Buonasera, io ho una peugeot 308 cc del 2009 con cambio automatico a 6 marce.
    Ho un po’ di strattoni a innescare D e R, inoltre a partire c’e’ come un vuoto o un ritardo prima che l’auto si muova in relazione all’acceleratore, poi in rilascio l’auto alcune volte si spegne, oppure fermo al semaforo con freno premuto e cambio in D l’auto sembra tenga il minimo male e strattona leggermente e alcune volte si spegne.
    Non ci sono pero’ errori in centralina.
    Cosa potrebbe essere?
    Saluti e grazie

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni.
      Il cambio non le comunica alcun errore perché con molte probabilità lui sta lavorando bene ma l’olio non sta facendo egregiamente il suo lavoro. Spesso poi capita che strumenti diagnostici generici non sono ancora in grado di saper leggere tutte le anomalie di un cambio ma un tecnico esperto saprà leggere anche dalle informazioni che trova il malfunzionamento della trasmissione. Prima di creare qualche rottura grave le consiglio quanto prima di eseguire un lavaggio presso una delle officine da noi specializzate. Richieda assistenza gratuita qui: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

  24. Buon giorno io ho una croma del 2006 cambio automatico da un po‘ di giorni quando vado in d o in r la con il pedale freno schiacciato la macchina trema come se volesse ripartire lo fa per due tre secondi e vibra tutto mi potete aiutare

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Il problema che riscontra nella sua Fiat Croma potrebbe dipendere da qualche supporto motore usurato o con molte probabilità dal convertitore di coppia sporco che tende a vibrare.
      Nel secondo caso è consigliabile eseguire una manutenzione e lavaggio del sio cambio AISIN AF40 presso una delle officine da noi specializzate:
      Per scoprire l’officina più vicina a Lei le basterà richiederci assistenza gratuita nel seguente link: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

  25. Buongiorno, sono possessore di una Mini Cooper s R56,del 2008,con all’attivo 136.000 km e volevo chiedervi se dovevo effettuare la sostituzione dell’ olio nel mio cambio automatico,poiché tempo fa in Bmw,dopo aver provato l’auto mi avevano detto che, non necessitava di sostituzione poiché l’auto non dava problemi.Infatti il cambio non mi da noie ,ne con le cambiate al volante,ne con le cambiate in sequenziale,ne in modalita sport o city, non da strappi e da fermo in salita,sale tranquillamente con l’ausilio della partenza assistita.Secondo voi devo attenermi e fidarmi di quello che mi è stato detto dal concessionario?? Oppure devo sostituirlo comunque?? Grazie mille.Cordiali saluti.LUCA

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      TUTTI i cambi automatici necessitano di regolare manutenzione in quanto l’olio ATF è soggetto ad invecchiamento ed acidificazione.
      Proprio per questo, il produttore Aisin Warner dispone il suo cambio di un filtro e di calamite che trattengono sporco e materiale ferroso.
      Generalmente dovrebbe eseguire una corretta manutenzione e lavaggio del suo cambio entro ogni 60.000-80.000km e tale operazione sarebbe fondamentale farla prima che il cambio vada male.
      Spesso ci capita di manutenzionare auto di proprietari convinti che la propria vettura vada bene ma poi dopo il lavaggio si accorgono che l’auto ha tutt’altra resa in quanto il driver non si accorge se una trasmissione automatica cambia marcia 500giri prima o 500 giri dopo.
      In più la fluidità è una sensazione che si percepisce solo da un cambiamento netto.
      La cosa che poi salta all’occhio dopo la manutenzione è l’abbassamento dei consumi di carburante dovuti ai leggeri ed impercettibili sfrizionamenti tra un cambio rapporto ed un’altro.
      In poche parole le consiglio di eseguire quanto prima una manutenzione come potrà vedere su questo video: https://www.youtube.com/watch?v=olqG0VWgaYM

  26. SALVE
    ho una volvo v 40 D3 2012 che nel passaggio dalla posizione N alla posizione D o dalla posizione N alla posizione R provoca un piccolo contraccolpo. è normale?

    GRAZIE

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni in quanto il suo difetto è dovuto dalle elettrovalvole che non lavorano in maniera adeguata a causa dello sporco o di un lubrificante ATF oramai appesantito dalle polveri delle frizioni. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Le basterà comunicarci nel link https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/ la città in cui vive e le troverò una valida officina da noi specializzata il più vicino possibile a lei.

    1. Salve, la sua Mercedes Classe B serie W245 è dotata di un cambio CVT a variazione continua denominato 722.8.
      Il suo cambio ha una capacità a secco di 6,5lt del Fluip ATF CVT Plus ( https://www.additiviblue.it/shop/fluip-motor-oil/fluip-cvt-plus/ ).
      Le consigliamo di eseguire un lavaggio come potrà visionare in questo video perché il suo è un cambio leggermente delicato che necessita qualche attenzione in più:
      Video 1 ( https://www.youtube.com/watch?v=sI5PPuocuxo&t=33s )
      Video 2 ( https://www.youtube.com/watch?v=C9npEw5mAoI&t=13s )
      Nel caso volesse vedere il suo cambio internamente com’è fatto le allego quest’altro video: https://www.youtube.com/watch?v=nfunTtNMSYE

  27. lucinio michele mario

    Salve ho una pegeout 3008 del 2011 ho parcheggiato in discesa dopo il riavvio del motore spostando la leva del cambio in D o R la macchina non partiva dopo vari tentativi di accension e spegimento e’ riprtita.
    cosa puo’ essere successo? Inoltre e’ un po’ lenta in ripresa.
    grazie

    1. Quando si ferma un’auto con il cambio automatico in discesa, bisogna prima tirare il freno a mano bloccando le ruote e poi dovrà impostare la leva del cambio i “P”. Quando il cambio viene messo in “p”, viene bloccato meccanicamente da un ingranaggio.
      Stando in discesa si crea una forza dovuta al peso del veicolo il quale renderà difficoltoso lo sgancio dell’ingrnanaggio. Il fattore della lentezza in ripresa è dovuta sicuramente ad una mancata o errata manutenzione.
      Le consiglio vivamente di eseguire una manutenzione del suo cambio Automatico denominato AM6C + lavaggio presso una delle officine che le consiglieremo compilando il seguente link: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

  28. Gennaro Liguori

    Salve posseggo una Toyota rav4 del 2011 (terza serie), a macchina calda e soprattutto in salita il cambio non fa più il suo lavoro (in D cioè non cambia le marce, non scala ecc…..in M scala ed aumenta per quel che gli è consentito dal numero di giri) e l’auto perde di potenza fino a rallentare notevolmente. Se fermo lauto e la faccio raffreddare per un paio d’ore va come nulla fosse. Dopo qualche episodio si accende la spia di diagnostica del motore ma alla diagnosi non risulta nulla.
    Gli ho fatto effettuare un cambio d’olio del cambio ed un lavaggio cambio, per un paio di settimane la macchina è andata benissimo e poi si è ripresentato il problema. Il meccanico sospetta che sia rovinato il convertitore di coppia.
    Mi potreste dare qualche spiegazione voi? Non so più cosa pensare.
    Grazie anticipatamente e buon lavoro.

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda.
      Se la sua auto dopo la manutenzione è andata bene per poi tornare ad andare male, con molte probabilità credo che non le abbiano eseguito un corretto lavaggio del cambio ma semplicemente una sostituzione parziale dell’olio (solo quello in coppa).
      Io, se fossi in Lei proverei ad eseguire un lavaggio del cambio rivolgendomi presso uno dei nostri professionisti. Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto. 
      Anche nel caso che si debba sostituire un componente, il lavaggio preverrà la possibile rottura del nuovo componente montato, in quanto non entrerà a contatto con le impurità che hanno danneggiato precedentemente il pezzo.
      Richieda assistenza gratuita su questo link: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

  29. Massimiliano Biancalana

    Buongiorno ho un problema al cambio automatico del mio Chrysler Voyager del 2007 …in pratica la macchina a freddo quando inserisco le marce non entrano …e se a volte entrano in marcia va a folle fino a quando dando gas e mandando la macchina su di giri rientra la marcia dando una strattonata! Tutto questo fino a quando la macchina non raggiunge la temperatura adeguata e dopo tutto procede bene le marce entrano bene! Pare che l olio si deve scaldare prima non so che dire!

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto. 
      Anche nel caso che si debba sostituire un componente, il lavaggio preverrà la possibile rottura del nuovo componente montato, in quanto non entrerà a contatto con le impurità che hanno danneggiato precedentemente il pezzo. 

  30. Buongiorno, ho una Range Rover HSE anno 2006 con 210000Km. In fase di rilascio sento un rumore tipo attrito e una “strattonata” (Tipo fosse una scalata Quarta-Terza di un cambio manuale). Un meccanico mi ha detto che potrebbe essere il differenziale, e un altro il cambio. Secondo voi si potrebbe risolvere con un normale cambio di olio? Ringrazio anticipatamente.

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Se sente la strattonata in rilascio con molte probabilità potrebbe essere il cambio che crea questo difetto durante la scalata dei rapporti.
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto. 
      Anche nel caso che si debba sostituire un componente, il lavaggio preverrà la possibile rottura del nuovo componente montato, in quanto non entrerà a contatto con le impurità che hanno danneggiato precedentemente il pezzo. 
      Richieda assistenza gratuita al seguente link per scoprire una delle officine da noi specializzate vicino a lei: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

  31. Salve. Ho un Audi A5 2.7 tdi con Cambio Multitronic 8 marce. In pratica succede questo a freddo la mattina mi compare la rotella sotto alla lettera D per poi scomparire dopo 10-15 km. Durante questa fase la macchina sale di 200-300 giri non avendo potenza. Ora inizia a farlo anche senza rotelle nel display. In più se parto da fermo accelerando non dolcemente la macchina fa tipo un saltello. In diagnosi da errore sensore ma non so quale .potrebbe risolversi con un lavaggio e cambio olio ? Grazie tante

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      il suo è un classico caso di lubrificante deteriorato in un cambio Multitronic 0AW ad 8 rapporti.
      Lo sporco creatosi al suo interno crea degli slittamenti e dei rallentamenti al gruppo elettro-idraulico della sua trasmissione.
      Le consiglio vivamente di eseguire una manutenzione + lavaggio con i lubrificanti Fluip o Kroon oil presso una delle officine da noi specializzate: https://www.additiviblue.it/rivenditori/

  32. Io ho una Fiat 500 ieri mi si è andato in n il cambio automatico ho messo l’olio ed e andato a posto sta mattina faccio per accendere non mi patete la macchina e mi segna anomali ancora del cambio che non riesco a sbloccare ho visto in oltre che mi perde un po’ di olio che cosa può essere e come faccio a sbloccare il cambio per accenderla

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Premetto che il suo è un cambio Robotizzato Dual Logic di derivazione Magneti Marelli. L’anomalia che riscontra potrebbe dipendere da diversi fattori ed indovinare una corretta diagnosi da dietro un pc è sinceramente un pò difficile.
      Le consiglio vivamente di rivolgersi presso una delle nostre officine specializzate che troverà nel seguente link: https://www.additiviblue.it/rivenditori/

      1. Gianfranco Sipario

        Buonasera sono proprietario toyota rav 4 si è rotto il cambio automatico mi hanno riferito in concessionaria che l’olio del cambio non va cambiato. Mi date info grazie

        1. Buongiorno, prima di tutto vorrei ringraziarla per la fiducia e l’interesse che ha rivolto nella nostra azienda e negli additivi Blue.
          E’ assolutamente errato che ad un cambio automatico non si debba cambiare l’olio altrimenti il produttore del cambio non avrebbe equipaggiato una trasmissione con un filtro e delle calamite per trattenere le impurità che si creano con le frizioni.
          Anche l’olio, essendo un ATF ha una durata di 60.000km ed una vita di 3 anni al massimo. L’olio del cambio arriva a temperature molto alte a tal punto che deve poi esser raffreddato in uno scambiatore di calore e tutto ciò ne comporta il degrado.
          Tutto ciò sta a spiegare a Lei e ad altri utenti del perché va sostituito l’olio ed eseguito un lavaggio e a cosa si va in contro qualora non si esegua regolare manutenzione.
          Con monte probabilità la mancata manutenzione ha creato la rottura del cambio.
          Per maggiori info resto a sua più completa disposizione.

      2. Salve
        Ho una Freemont con cambio automatico ieri si è accesa la spia arancione avaria motore, dopodiché accelerando il cambio si bloccava in terza e non andava oltre
        Grazie

        1. Buongiorno,
          prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
          Tutte le problematiche del motore e del sistema anti-inquinamento che hanno un’anomalia mandano in protezione il cambio.
          Dovrà eseguire una corretta diagnosi per attribuire di chi è la copia che faccia mettere in protezione il cambio in quanto spesso non dipende dal cambio stesso.

  33. Salve io ho una bmw 525d del 2007 cambio zf6hp26.da quando mi hanno fatto il lavaggio e cambio olio con specifica zf6hp26 filtro la macchina non è più regolare.slitta nelle cambiate. Si sentono le cambiate a volte da colpi quando cambia. Quando ralenti che poi riparti riparte con colpo non dolcemente. Il meccanico dice di portare in Bmw per aggiornare là centralina addattare le frizioni.e possibile?

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Per la sua auto i casi sono 2. O non le hanno eseguito correttamente la manutenzione oppure non hanno utilizzato lubrificanti di qualità. Comunque sia prima di allarmarsi provi a percorrere un migliaio di km in quanto il cambio dopo la manutenzione resetta i suoi parametri e li riadatta entro un migliaio di km.

    2. Salve ,ho una captur cambio edc 7 marce.64500 km. In concessionaria mi hanno dato del fissato
      perche la frizione e” a secco. In ogni caso ,lorp non mettono mano al cambio anche se io volessi
      L intervento a pagamento . A chi mi rivolgo ?
      Grazie

      1. Buongiorno,
        prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
        Posso rassicurarla e confermarLe che non è un fissato ma semplicemente una persona attenta alle corrette manutenzioni DA ESEGUIRE.
        Tutti i cambi automatici, incluso il suo cambio a doppia frizione a secco d’olio, necessitano obbligatoriamente di regolare manutenzione in quanto l’olio ATF dopo 3 anni o 60.000km tende ad acidificarsi riducendo le performance della sua CAPTUR e rischiando di compromettere il cambio.
        Che il suo cambio vada bene sicuramente è la conseguenza di una guida regolare ma sono certo che dopo la manutenzione non riconoscerà la sua vettura in quanto duranti il chilometraggio il suo piede si è adeguato all’andamento della trasmissione.
        Il Mio consiglio perciò è quello di rivolgersi ad uno dei nostri professionisti per eseguire una regolare manutenzione comprensiva di Lavaggio del cambio al fine di eliminare lo sporco creatosi e proteggere il cambio da anomalie. Richieda assistenza gratuita nel seguente link: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/ comunicando i dati della sua vettura e la città in cui vive per poterLe consigliare una valida officina

  34. Buonasera… Ho acquistato da poco una lancia thesis 2.4 jtd con cambio automatico.
    Poche volte mi è successo di avvertire uno strappo /saltello durante la marcia.
    Potrebbe essere un sintomo di necessità sostituzione olio al cambio automatico?

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo, su cambi Aisin, ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Richieda un’officina specializzata nel seguente link: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Potrà richiedere assistenza gratuita inserendo i suoi dati nel seguente link: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

  35. Buona sera sono Francesco . Ho una Nissan primera del 2000 dove no so se il cambio d’olio sia stato mai fatto . Il problema che mi da è blocco del cambio e scalate improvvise . Spegnendo e riavviando il motore il cambio rimane bloccato in marcia alta . Il cambio si sblocca dopo il raffreddamento del motore . Come si potrebbe risolvere questo problema ? Grazie .

    1. Salve,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Nella peggiore delle ipotesi, il lavaggio al cambio resta comunque l’unica diagnosi fattibile per poter comprendere al meglio quale e dove sia il guasto. 
      Anche nel caso che si debba sostituire un componente, il lavaggio preverrà la possibile rottura del nuovo componente montato, in quanto non entrerà a contatto con le impurità che hanno danneggiato precedentemente il pezzo. 
      Le consiglio vivamente di eseguire il prima possibile una manutenzione + lavaggio presso una delle officine da noi specializzate che troverà nel seguente link: https://www.additiviblue.it/rivenditori/

  36. Bongiorno ,
    Io ho un problema con la Peugeot 607 2.7 fab cambio automatico , praticamente quando la machina arriva a 90° il cambio rimane in fole e non cambia più la marce invece col motore freddo funziona senza problemi mi chiedo, se il problema vieni da olio cambio perché non lo ho mai cambiato .

    1. salve, senza alcun dubbio il problema che riscontra nella sua Peugeot dipende dalle mancate manutenzioni e da un lubrificante ATF che non ha più le caratteristiche a caldo per eseguire le sue funzioni. Lavorando male il cambio avrà creato più usura e più sporco.
      Le consiglio vivamente di eseguire il prima possibile una manutenzione + lavaggio presso una delle officine da noi specializzate che troverà nel seguente link: https://www.additiviblue.it/rivenditori/

  37. Salve io ho una clio 3 del 2010 quando metto la r mi mette la 1 e mi segnala avaria cambio?quali sono le cause per piacere
    Ringrazio anticipatamente e colgo l’occasione che siete davvero super visto che aiutate le persone e non solo con le proprie auto

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      La sua Clio dovrebbe esser equipaggiata con un cambio a 4 rapporti denominato DP0 ma per avere la sicurezza avrei bisogno di più dati della sua vettura.
      In questo caso comunque se non avesse eseguito mai una manutenzione + lavaggio potrebbe essere che il gruppo idraulico abbia dello sporco che solo con una corretta manutenzione di potrebbe eliminare. Richieda assistenza gratuita su questo link e saremo ben lieti di aiutarLa nel dettaglio: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

  38. Buon giorno io o un Ford mondeo del 2009 Con cambio automatico che dopo che o fatto cambio olio e lavaggio a officina Ford la macchina sia fermato 2 volte quando schiacciavo il freno per fermare la machina?
    Grazie se mi potete aiutare a capire il motivo.

    1. Salve, la sua Ford Mondeo potrebbe essere dotata di un cambio AW21 oppure di un cambio Powershift MPS6. Generalmente le officine autorizzate non hanno la procedura di sostituzione completa dell’olio e neanche le procedure di lavaggio del cambio. Le problematiche che lamenta potrebbero dipendere proprio da una manutenzione non corretta e perciò le consiglio vivamente di eseguire una diagnosi o direttamente una CORRETTA MANUTENZIONE presso una delle officine da noi specializzate che troverà nel seguente link: https://www.additiviblue.it/rivenditori/

  39. Buonasera io ho una Chevrolet captiva del 2006 con cambio automatico e da circa un paio di mesi che da fredda all’inserimento della D o della R da colpi molto forti e quando entra la terza è molto lunga. Una volta fatti alcuni chilometri il cambio migliora perché si scalda. Ieri il mio meccanico di fiducia a cambiato l’olio ma non è cambiato nulla tutto è come prima. Cosa posso fare?

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Di casi come il suo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      La semplice manutenzione con sostituzione parziale dell’olio non non risolve in alcun modo i problemi ma addirittura rischierebbe di accentuarli.
      Le consiglio vivamente di eseguire un lavaggio con le procedure da noi elaborate presso una delle officine da noi specializzate.
      Ecco a Lei il link di un video in merito alla sua auto: https://www.youtube.com/watch?v=9rMvAFRm3MY

  40. Salve

    Ho portato la macchina a fare il lavaggio del cambio e cambio olio, il titolare mi ha detto che non ha fatto il lavaggio del cambio aveva paura di danneggiare qualcosa, e ha solo cambiato l’olio, mentre adesso l’auto vibra più di prima quando è ferma con la D.

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Quello che le ha detto il meccanico è un chiaro esempio di chi non conosce tecnicamente il funzionamento dell’idraulica di un cambio automatico. La manutenzione con il lavaggio è proprio FONDAMENTALE affinché lo sporco presente nel convertitore di coppia non va via sostituendo solo l’olio in coppa. La vibrazione è il classico sintomo di un cambio in cui l’olio nuovo ha smosso lo sporco nel convertitore e lo ha squilibrato. Le consiglio vivamente di fare un lavaggio il prima possibile presso uno dei nostri professionisti

      1. Ho una Mercedes 180 CDI 2015 con cambio automatico ha 65000km a freddo in parcheggio la macchina ha dei piccoli sussulti come se volesse partire quando si riscalda non avverto più il problema grazie

  41. Buon giorno io ho una lancia musa 1.4 cambio automatico. ho problemi con il cambio da diverso tempo ma nessuno riesce a capire il problema..ogni tanto mi si accende la spia avaria cambio e non mi cambia più della seconda dopo un po’ si spegne la spia e ritorna a funzionare normale..a volte lo fa a volte no..quando hanno controllato l’errore della macchina gli scrive girp frizione? Cosa potrebbe essere? Grazie attendo un vostro consiglio.

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Premetto che la sua Lancia Musa non ha un cambio automatico ma un cambio Robotizzato Dual Logic.
      Il problema che riscontra potrebbe dipendere dalla centrale dell’attuatore idraulico che non svolge più correttamente le sue funzioni oppure da un kit frizione usurato o non adattato ma questo si può capire solo eseguendo una diagnosi fisica presso uno dei nostri centri specializzati

  42. Salve! Ogni tanto inestando la D o la R, al minimo senza accelerare muove veramente poco, ma solo a volte se non per il resto quando innesto e lascio il freno va bene…..il cambio lo messo nuova con la fattura 50.000 km fa alla Bmw 6 anni fa….il cambio del olio, filtro, fatto l’anno scorso…..il cambio lo tenuto sempre come nuovo…..a volte non capisco questo suo sintomo quando inesti D o R a veicolo fermo e spinge poco se no per il resto è perfetto in tutti i sensi….è una Bmw 320d Touring M E46 150cv con cambio steptronic 5GM

    1. Buongiorno,
      prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
      Che l’auto si muova lentamente quando ha innestato la D o la R è una cosa normale in quanto è dovuta al convertitore di coppia che è entrato in funzione al momento dell’innesto. Che invece senta delle differenze, quello dipende da manutenzioni non regolari o meglio manutenzioni con lubrificanti che tecnicamente non hanno un’ottima qualità o quando non si esegue il la manutenzione con il lavaggio. Il mio consiglio è quello di eseguire una manutenzione con lubrificanti Kroon oil o FLuip eseguendo un corretto lavaggio del suo cambio GM o ZF

  43. Salva, io ho un problema con la mia cmax con cambio automatico, praticamente a macchina calda quando il motore arriva a 1800/1900 giri a una velocità che va dai 90 ai 100 kmh e a questo punto dovrebbe inserire la 6^ marcia, la macchina strattona avanti e indietro….. Cordiali saluti

    1. Ciao Debora, di casi come il tuo ne abbiamo visti parecchi e tutti sono dovuti alle mancate o errate manutenzioni. 
      Prima di dover revisionare il cambio si può eseguire un lavaggio con relativa manutenzione e spesso si riesce a risolvere il problema.
      Trova l’officina da noi specializzata più vicina a te nell’area rivenditori per poter eseguire un lavaggio del cambio: https://www.additiviblue.it/rivenditori/

      1. Buongiorno vorrei sapere se possibile a quanti kilometri bisogna cambiare olio cambio automatico viano 2.2 cdi del 2006 Mercedes . attualmente percorso 233 mila km acquistata usata dai tagliandi non risulta nessun cambio olio del cambio .la vettura va bene cambia senza colpi . grazie

        1. Buongiorno,
          prima di tutto vorrei ringraziarLa per l’interesse e la fiducia che ha rivolto nella nostra azienda e negli Additivi Blue.
          Il suo Mercedes Viano è dotato di un classico cambio a 5 rapporti denominato 722.6 e deve eseguire una manutenzione + lavaggio entro ogni 120.000km
          Dopo la manutenzione potrà rendersi conto che pur non avendo problematiche, il cambio potrà offrire altre performance ottimizzandone anche i consumi di carburante.
          Se dovrà eseguirne la manutenzione, potrà richiedere assistenza su questo link: https://www.additiviblue.it/assistenza-problemi-al-cambio-automatico/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su

Kit
Sanificazione

Abbiamo studiato un kit per rendere la tua auto più sicura